Hanno ucciso Osama Bin Laden...

...dritta sicura si mormora che i cannoni hanno fatto "BANG!". 

Quello che mi sorprende della definitiva morte (l'aggettivo è voluto) di Osama Bin Laden è il periodo. Perché gli Stati Uniti sanno usare le guerre per i loro affari interni come nessun altro al mondo. Ma loro sono capaci di distinguersi per tantissime altre cose che evito di elencare perché non voglio tediare nessuno.
Ma ci stavo pensando a cena con i miei stasera.
Faccio degli esempi:

1) il 24 marzo 1998, per evitare la procedura di impeachment relativa al Sex Gate (quello della camicetta sporca e delle ginocchia consunte di Monica Lewinsky per intenderci) il Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton decide di bombardare la Serbia, il cui presidente Milosevic stava portando avanti nell'allora regione del Kosovo una politica di repressione nei confronti dei kosovari di etnia albanese. Prima di allora, gli USA si erano sbattuti i maroni di questo staterello sui Balcani.
2) Il 20 gennaio 2001 inizia l'amministrazione di George W. Bush, vincitore dopo una campagna elettorale poderosa, finanziata, tra le altre, da società costruttrici di armi.
L'11 settembre 2011, meno di 9 mesi dopo succede che due aerei intercettano le Torri Gemelle, abbattendole; un aereo si schianta nientepopodimeno che su una delle cinque ali del Pentagono, senza che le tracce dell'aereo e dei suoi occupanti vengano trovate; in un campo in Pennsylvania un altro aereo viene fatto sfracellare dai passeggeri ostaggi dei terroristi islamici, dei quali fatalità viene ritrovata una carta d'identità per fortuna in buono stato quel tanto che si poteva leggere, alla voce "Professione", "Terrorista islamico".
Da quel giorno inizia un conflitto non ancora concluso, per la gioia delle industrie di armi ma anche per la famiglia Bush stessa, in ottima business relationship con quella Bin Landen.
3) Nel 2012 ci saranno le elezioni per la presidenza degli Stati Uniti. Barak Obama, conscio che la sua popolarità è scesa (secondo le ultime stime si attesterebbe attorno quota 40-44%, mica benissimo), ha già  prematuramente annunciato la sua ricandidatura per raccogliere fondi e rinforzare la sua immagine. Deve riconquistare parte degli elettori che lo avevano votato nel 2008 e prendersi l'elettorato democratico, più guerrafaondaio.
La sua campagna elettore si è appena avviata, che bella spinta la notizia della morte del terrorista nr. 1 al mondo! La sua amministrazione è riuscita, in meno di un mandato, a trovare il successo fallito nei due mandati del suo predecessore... come dire, togliamo quella faccia da coglione che si appiccica ai buoni!

Poi mi scappa anche qualche dubbio sull'esame del DNA: per confrontarlo, è ovvio che ci vuole un campione, per esempio un capello come le più note cellule epiteliali dei coglioni. Però, prima devi avere già detti campioni, altrimenti cosa confronti? Allora io vorrei sapere chi ostia ha fornito questi campioni, per poterli confrontare con il DNA del cadavere?! Chi è stato il Giuda?
Infine, le esequie avvenute su una portaerei dopo il riconoscimento da parte di una delle mogli ed il suo corpo gettato (di Bin Laden, non della povera moglie, dai!) in mare  mi fa impazzire: meglio sbarazzarsi del fantoccio quanto prima. Scena degna di una puntata dei Simpson o meglio ancora dei Griffin.
Passerò anche per quello che vede complotti e doppi-giochi anche quando i bambini giocano ad alto-basso (o alto-terra se preferite) o strega comanda colori, ma lasciatemi questo scervellante divertimento. Qualcuno una volta disse che a pensare male ci si può anche azzeccare...
   
Forse quelli della male forse la pubblicità. Hanno ucciso Bin Laden, avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè?

Read Users' Comments (2)

2 Response to "Hanno ucciso Osama Bin Laden..."