Centro assistenza - Part II

Ecco, il fattaccio era accaduto a inizio autunno (vedi "Esperienza #2") e temevo di essere spacciato. Con l'indolenza che mi caratterizza, a inverno inoltrato e cioè mesi dopo e fuori garanzia di brutto, mi sono deciso a  spedire l'orologio via corriere espresso in quel di Finlandia. Poi mi sono messo in paziente attesa di ricevere il preventivo. Controllando via internet ho avuto sotto controllo tutto il processo: spedizione ritirata - spedizione consegnata (24 h) - prodotto al centro assistenza! Bellissimo, una cosa così trasparente che in Italia nemmeno ce la possiamo sognare! Un bel giorno, pochissimi dopo, una email del centro assistenza Suunto mi avvisa che il mio pc da polso è stato rispedito.
Cazzo! Irrimediabilmente andato allora! Nessun preventivo da accettare o rifiutare ma l'orologio dei sogni rispedito al mittente, magari con tanto di contro-ramanzina.
E riparte l'iter inverso: spedizione partita - spedizione in viaggio - spedizione in consegna (24 h)! Visto che me lo hanno consegnato a casa e io durante il giorno non ci sono e i miei potendo andrebbero anche fuori, ci sono voluti un po' di giorni per riuscire a incontrarci ma al 3° ci siamo riusci. Ho dovuto aspettare la sera mentre nel pomeriggio l'oracolo mi diceva che la spedizione era stata consegnata!
Arrivo a casa trepidante (come quello di chi? ;) ), sventro la busta di plastica del corriere, squarcio la busta pluribolle: un foglio. Che recita: "Replaced". Orco! Continuo a leggere e dice: "...with T4 D White Blaze". A quel punto caccio il braccio dentro la pluribolle e tiro fuori il pezzo: uno nuovo di stecca, al posto di quell'altro strisciato svitato e inondato. For fucking free. Gratis. Regalo. Fuori garanzia! Non mi è parso vero! Ecco quanto ci vuole a fidelizzare un cliente! Un uomo coi baffi dovrebbe imparare... ma è un'altra storia e se non lo ha ancora fatto ormai è fuori tempo massimo.
Per festeggiare sabato pomeriggio sono andato a correre sull'argine del Tesina. Sono tornato a casa con due vesciche sotto i piedi gonfie come due canotti che mi stanno dannando ancora! Ma sono strafelice di avere un pezzo nuovo al polso!
Come minimo devo richiamare la ragazza dalla bella voce anglo-italiana e la ringrazio?

Read Users' Comments (1)commenti

1 Response to "Centro assistenza - Part II"