Inaspettato autunno

Sarà una di quelle giornate che si fanno sentire soprattutto a cavallo di due stagioni quando le foglie cambiano colore e preferiresti stare fuori a goderti queste inaspettate splendide giornate girando in moto senza una destinazione precisa oppure in bici senza sentire il peso del sudore sulla pelle ma solo quello della fatica o stare semplicemente in giro per i campi a vedere la gigantesche mietitrebbie fagocitare un campo di granturco o correre perché la temperatura è ideale per una bella prestazione.
Sarà che come ogni anno ti aspetti l'autunno un po' bigio ed invece controtendenza, anche se ogni anno è come quello prima da un po' e quindi la tendenza viene mantenuta, ti meravigli addirittura di trovare già aperto il solito baracco che vende castagne e marroni caldi. Non so voialtri, ma io di settembre ho ricordi di lezioni alla scuole elementari con la maestra Franca durante giornate (più) grigie (più) umide e (più) fredde.
Invece adesso, che non posso più giocare a calcio con i miei amici di pomeriggio nella (vera) Zona Verde, mi trovo cotante splendide giornate.
Oggi sono inquieto.
Vorrei fare ed essere tutt'altro ed altrove.
Mi viene in mente una strada lunga spaziosa con un orizzonte lontano che si allontana man mano che l'auto fila via liscia sull'asfalto bollente. Fuori è caldo ma secco. Nessun pensiero.
Si sta bene e la radio passa una canzone bella e divertente. Questa qui sotto.
Prima o poi devo mettermi a lavorare su quei video.

Read Users' Comments (1)commenti

Follie della vita #2

Come già anticipato quella dell'11 giungo non è stata l'unica follia che ho fatto. 
L'altra è la prima perché l'ho combinata giusto il giorno prima. 
È curioso il fatto che entrambe abbiano in comune un inseguimento di diverso tempo. Non so dirvi quale dei due è più lungo perché fin da bambino desideravo una moto ma è anche vero che fin da bambino mi piaceva la bambina che poi ho sposato. 
Ho sempre detto che se mai mi fossi sposato l'avrei fatto sotto una tuba. 
Fatto! 
E ho sempre detto che della macchina non me ne frega niente e che preferisco di gran lunga avere una moto strafiga.
Fatto! 
Poi i gusti sono gusti e qualcuno può dire quello che vuole ma la prendo come invidia. Perché con nessuna delle moto in prova ho mai ricevuto complimenti ai semafori o dal benzinaio né qualcuno si è mai fermato a fotografare la moto. 
Com'è successo con la mia. 
La mia Triumph Bonneville del 2006 a carburatori. 
Molto fiero. Prego, non usate i flash, possono rovinare la vernice!

Read Users' Comments (1)commenti

Loosing my religion



L'ho letto ieri sera sul Televideo. Sono stato colpito dall'indice della pagina della cultura che rimandava alla pagina 165, dove sono subito andato (questo qui invece è il link all'annuncio ufficiale sul loro sito).
Così, all'improvviso, senza alcuna anticipazione, a freddo. Ecco col senno di poi il mancato tour dopo il loro ultimo album poteva destare qualche dubbio ma non potevo immaginare fino a questo punto. Anche il titolo poteva essere premonitore: “Collapse Into Now” poteva dare qualche messaggio subliminale. 
Non potevo immaginare però che i R.E.M. si sarebbero sciolti.
Non potevo pensare però che il Rapid Eye Movement si sarebbe fermato.
Ma, come ha scritto lo stesso Michael Stipe, “tutto ha una fine”
Certo nel corso degli anni mi ero immaginato che prima o poi i R.E.M. si sarebbero sciolti. Un colpo forte l'hanno preso quando il batterista Bill Berry ha dovuto abbandonare il gruppo dopo l'aneurisma. Però Stipe, Peter Buck e Mike Mills non hanno mollato proseguendo per la loro strada.
Ci sono rimasto male. Ammetto che non mi sono addormentato facilmente.
Certo non  mi mancheranno nel senso che posso sempre contare sulla loro musica però c'era sempre l'attesa del nuovo lavoro. Un po' come aspettare un vecchio amico che torna da un lungo viaggio.
Quante sere adolescenziali ho passato in camera mia a leggere scrivere in mezzo alla nuvola d'incenso pervasa della loro musica. Quante Nightswimming passate a farmi le paranoie o a sognare con le loro canzoni.
Mi sento molto Bittersweet oggi. Credo che oggi Everybody Hurts parecchio e tutti abbiano un po' Loosing My Religion. 
Rimango le loro canzoni, eccome cazzo, a farmi sentire tutta l'Electorilite della vita, insieme a tanti milioni di Shiny Happy People, che per qualche volta sono stati Man On The Moon.
Ho visto tre loro concerti: a Padova una sera torrida di luglio 2003, a Bolzano in una gelida serata in una palazzetto di freddi tedeschi nel gennaio 2005 e poi una buona serata di luglio a Milano nel 2008. 
Tutti concerti emozionanti con uno Stipe strepitoso sul palco. Ogni concerto una storia, anche personale, diversa.
La musica accompagna la mia vita da quando ho iniziato ad ascoltarla. È una buona parte di me. 
I gruppi i cantanti vanno. 
La musica rimane insieme ai ricordi ad essa collegati.
Come quella scena di due amici che cantano a squarciagola  nella notte saltellando abbracciati stonati ma felici e chissenefrega.
E non ci resta che ringraziarli. Per esserci sentiti co-cospiratori insieme a loro.
That was just a dream.
Aspettando la prossima Wake Up Bomb.

Read Users' Comments (1)commenti

(La mia) bella stagione

Dopo alcuni post caratterizzati da una malcelata amarezza e feroce incazzatura, oggi scrivo di qualcosa di bello.
O almeno lo è per me.
Qualcosa che ho sentito lunedì sera passando per le campagne attorno casa mia casa dei miei genitori, perché per fortuna non vivo (ancora) in mezzo al cemento e posso vedere il sole che mentre si stende dietro i monti colora il cielo con i suoi acquerelli accessi.
Mi piacciono gli odori della natura i suoi profumi che ci dicono che sta cambiando. Per me l'estate e l'inverno sono stagioni ferme morte dove non succede niente a parte il sorgere ed il tramontare del sole e della luna e, quando capita, la pioggia e la neve.
In queste due stagioni per il resto non succede niente: d'estate è troppo caldo mentre d'inverno fa troppo freddo perché possa muoversi qualcosa. E' tutto fermo. Asciutto. Immobile.
Adoro la primavera e l'autunno perché sono due stagioni di passaggio di trasformazione tra un periodo e l'altro.
In primavera esplodo i colori e la vita e, nonostante l'autunno ci conduca verso una stagione scura, prima di spegnersi si accende si risveglia dopo la passività estiva.
I colori degli alberi sono quelli che colpiscono di più ma io adoro l'odore dei campi quelli di granturco in particolare. Quell'odore di umido che si fa spazio tra le pannocchie fino a raggiungere la strada e a farsi sentire dal tardo pomeriggio per me è un profumo bellissimo che mi conforta mi quieta l'animo e mi ricorda la bellezza i ritmi gli spazi e l'allegria della campagna.
Spostandomi per la città in moto riesco a sentire ben questo profumo. 
Lunedì sera stavo tornando a casa dai miei. Percorrendo il tratto d'asfalto che taglia quello che una volta era il campo di mais dove andavo a correre da piccolo, ho sentito il profumo di umido per la prima volta.
Ho accostato e spento la moto, mi sono tolto il casco e mi con i gomiti appoggiati al serbatoio mi sono goduto per un po' quel bellissimo e tenero profumo dopo mesi di calda ed insipida monotonia.
Mi piace sentire e vedere come la natura ti dice che la vita sta cambiando che sta entrando in una nuova fase.
Adesso mi prendo la mia Pedavena in frigo e vado a gustarmi l'aria leggera delle sera. 

Read Users' Comments (0)

Bazinga!

Cito una esclamazione di uno dei principali personaggi di un noto telefilm americano per evidenziare la forza di volontà, il coraggio, la lungimiranza, le capacità, ed il senso di responsabilità del nostro Governo, impegnato nel varo di questa manovra (c'è qualcosa di ironico in questo termine) finanziaria, che avrebbe lo scopo di raggiungere il pareggio bilancio nel 2013 (anziché 2014!) e di aumentare di qualche percentuale incerta il PIL nazionale.

Bazinga!

Aboliremo le provincie...
video

È previsto contributo di solidarietà per redditi superiori ai 90 ed ai 150 mila euro...
video

Cancelleremo i piccoli comuni...
video

Dimezzeremo i parlamentari...
video

Le pensioni non verranno toccate...
video

Non si potranno più riscattare gli anni di università e del servizio militare...
video

Mi sanguina il cuore...
video

L'esecutivo ha le idee chiare...
video

Verranno cancellate le feste laiche e patronali... 
video 
Faccio una previsione:

Non alzeremo l'IVA...
video

Read Users' Comments (3)