E' finita anche quest'anno

Finito il campionato. Macché quello di Serie A fatto di porchette pollici versi e manette, gladiatori glabri e imperlati di brillantina stesi da una farfalla, tifosi decerebrati  e porte chiuse, di accuse all'arbitro e gol sbagliati in modo imbarazzante.
Quello lo lascio a chi crede ancora che il pallone sia rotondo!
E' finito il campionato di terza categoria quello dove sotto l'ultima in classifica c'è solo l'inedia perché non si può nemmeno retrocedere tanto basso è il fondo.
E oggi in 14 anni di prima squadra, ho visto che al fondo non c'è mai limite. Dalla panchina ho provato delusione e vergogna.
La rappresentazione di questa stagione messa in scena senza filtri orgoglio e pudore. Che amarezza finire in questo mesto modo.
L'ultima di campionato si gioca sempre sottotono quando non hai più nulla da chiedere, anche controvoglia. Ma ci vuole sempre un po' di rispetto per se stessi.
Adesso pausa di riflessione. Non so cosa faranno i miei compagni di squadra. Non so cosa farà la dirigenza. Non so nemmeno cosa farò io. Ma dopo il culmine raggiunto oggi mi sono chiesto se vale davvero la pena.
E il fatto di non aver ancora trovato una risposta vale come mezza risposta.
E posso immaginare che qualcuno se la riderà soddisfatto e sollevato sotto i baffi.
Ma ho detto che vale come mezza risposta...

Read Users' Comments (1)commenti

1 Response to "E' finita anche quest'anno"