Una tv anal

Anna si è stabilita da questa estate a Longara immersa nei colli berici. E' una casa meravigliosa che avrebbe bisogno di qualche ritocco.
Ci ho passato alcune notti anche io e per ora ci sta bene. E' anche arrivata la lavatrice quindi non si può proprio lamentare!
Per renderla vivibile al 100% ci manca quella scatoletta magica che fa tanto compagnia che è la tv.
Ne avrebbe due ma quella in sala
i canali si ricevono da un satellite analogico mentre quella in cucina ha il collegamento con l'antenna, quella che si muove attaccata direttamente al buco della tele e si possono vedere (anche se il verbo vedere non è appropriato) solo Rai2 Canale5 e La7.
Quando fanno qualcosa di bello sulle reti Rai e/o Mediaset queste non si vedono sulla tv collegata con satellite analogico perché il segnale viene criptato, così mi sono perso alcune gare di F1 e di MotoGp e le puntate di Dr. House o NCIS devo vederle in cucina con un fastidioso effetto nebbia e colori impazziti.
Pazienza non è nulla di grave. Si ha più tempo per leggere e scrivere e amarsi che fa bene.
Aldo Grasso però mi ha svelato che la prima puntata del Grande Fratello nr. 10 andata in onda lunedì 26 era visibile sull'anal!!! Non me ne frega niente non è un programma che guardo e non sono nemmeno a casa lunedì sera, però la cosa con tutte le considerazioni del caso può starmi sulle palle?
Sì!

Read Users' Comments (3)

3 Response to "Una tv anal"